Emergenza Ecco la "valigetta di sopravvivenza"

• Indispensabile per il viaggio
Ecco ciò che è inspensabile nel corso del trasloco:

  • Carta igienica, tovaglioli e fazzoletti.
  • Tè, caffè, zucchero e altro cibo (panini eccetera) per evitare di cucinare, anche subito dopo l'arrivo.
  • Piatti, bicchieri e posate "usa e getta", per mangiare e bere nel giorno del trasloco.
  • Vestiti da lavoro e un ricambio.
  • Il doppione delle chiavi della nuova casa.
  • La scatola del pronto soccorso.
  • Documenti importanti (da mettere in un posto di facile accesso!).
  • Se ti muovi in auto: una carta stradale del posto in cui andrai ad abitare.
  • Se fai da te: corde, tiranti elastici e nastro adesivo da pacchi per fermare il carico.

• Indispensabile subito dopo
Ecco inoltre gli oggetti che ti serviranno all'arrivo:

  • Una torcia elettrica (con batterie cariche!).
  • Lenzuola ed eventuali coperte.
  • Asciugamani, accappatoio, sapone e quant'altro ti può servire per lavarti.
  • Un "coltellino inglese" o un altro strumento tagliente per aprire i pacchi.
  • Cacciavite, martello e quanto servirà per rimontare i mobili.
  • Forbici.
  • Guanti di gomma.
  • Ciabatte.

Non dimenticarti di avvisare del trasloco
Sapevi che è necessario avvisare l'anagrafe o l'ufficio imposte del proprio trasloco? Leggi la lista degli enti da avvisare.
Conto alla rovescia? Organizza il trasloco
Dalla scelta del traslocatore all'acquisto degli scatoloni e la preparazione degli imballaggi. Tutto quello che c'è da sapere.