Gas

• Avvisa almeno 15 giorni prima
Il servizio di fornitura a domicilio del gas non è disponibile in tutta Italia, e le aziende del gas in Italia sono moltissime. Possono addirittura essere comunali, ma in genere ce n'è una per provincia.

Hotraslocato ti fornisce alcuni consigli: tuttavia, dato che le modalità di subentro e rinnovo dei contratti cambiano molto da situazione a situazione, occorre informarsi direttamente presso l'azienda del gas che fornirà il servizio.

• Cosa occorre fare (di solito)
Nel caso di un nuovo allacciamento per una casa, di solito bisogna presentarsi all'azienda che fornisce il gas, portando una bolletta o una copia di un contratto stipulato con un altro servizio (telefono, elettricità eccetera). Se non si ha ancora nessuna bolletta o nessun contratto si può presentare un'autocertificazione.

Se invece si subentra in un contratto già esistente bisogna portare l'avviso di cessazione (la "disdetta") del precedente cliente e la presentazione di un documento di identità; per il resto, valgono le indicazioni riportate sopra.

• Nota bene
Se non si va di persona bisogna preparare una delega scritta alla persona incaricata e una fotocopia del proprio documento di identità.

• Federconsumatori
Altre informazioni utili sulla fornitura di gas le puoi trovare sul sito della Federconsumatori.

Non dimenticarti di avvisare del trasloco
Sapevi che è necessario avvisare l'anagrafe o l'ufficio imposte del proprio trasloco? Leggi la lista degli enti da avvisare.
Conto alla rovescia? Organizza il trasloco
Dalla scelta del traslocatore all'acquisto degli scatoloni e la preparazione degli imballaggi. Tutto quello che c'è da sapere.